OMAN - Muscat

Dai Deserti Omaniti agli Atolli Maldiviani in Tour e Mare

  • Diving , Volo + Tour + Soggiorno
  • 10 giorni / 8 notti
  • 4 stelle , 3 stelle
  • Come da Programma

L'Unione perfetta tra due Terre affacciate sull'Oceano Indiano per una vacanza indimenticabile. Un tour tra Paesini incantati nascosti dai palmeti, Wadi e Alte Montagne, la sabbia rossa del deserto di Wahiba o candida e impalpabile degli Atolli Maldiviani, per un soggiorno mare da sogno.
Preziosi amuleti della Penisola Araba, l'Oman vi accolglie con cortesia e ospitalità, sempre nel rispetto delle tradizioni.
Il viaggio comincia da Muscat, l’elegante e sofisticata Capitale. In un paio d’ore di viaggio si incontrano paesaggi in cui mutano natura e ritmi di vita. Oltre i monti Hadjar, ecco i forti e piccole città, oasi verdeggianti e wadi dalle acque color smeraldo.
Silenzi, grandi spazi e dune alte centinaia di metri ci accolgono nell’accessibile deserto di Wahiba Sands, o nel più selvaggio Rub Al Khali, a Sud, mentre a Nord, la Penisola di Musandam, nota come “i fiordi d’Arabia”, si specchia in acque limpide, in un susseguirsi di insenature e scogliere che abbracciano il mare. 
Il viaggio prosegue fra gli Atolli Maldiviani, simili ad Un filo di perle sull'Oceano Indiano...
E' la prima impressione, giungendo in questa affascinante formazione di Atolli, tra le più grandi "meraviglie del Mondo", dove una collana di candide perle emerge dall'azzurro intenso dell'Oceano Indiano. Albe e tramonti, cieli dai colori "forti" dei tropici, una volta stellata che sfiora il mare nelle notti tiepide, spazi infiniti, le vele bianche che ritagliano le sagome scure dei pescatori al lavoro, il verde brillante delle palme mosse dal vento; tutto questo regala sensazioni molto intense: le Maldive sono uno dei Paradisi Naturali più affascinanti della Terra e non deluderanno mai...
Unite queste Meraviglie della Natura e fatele Vostre in un Viaggio davvero fantastico.

Tour di gruppo (individuale su richiesta), auto fuoristrada, soggiorno mare

Voli di linea diretti da Milano con Oman Air - possibilità di voli da Roma

Dettagli

Un viaggio perfetto, la vacanza ideale per gli amanti della Natura e delle Tradizioni... 


1° giorno: Italia 
- Partenza dall'Italia con volo di linea Oman Air per Muscat. Cena e pernottamento a bordo. 


2° giorno : Muscat City Tour
Arrivo all’aeroporto internazionale di Muscat, incontro con l’assistente locale e trasferimento privato in hotel per check in.
Partenza per la visita guidata della Moschea Grande del Sultano (è richiesto un abbigliamento adeguato per visitare la Moschea, le donne devono avere tutto il corpo coperto, anche il capo, per gli uomini è consigliabile pantaloni lunghi e camicia a maniche lunghe), la più grande al mondo, simbolo di eleganza e imponenza, realizzata in marmo di Carrara, con il lussuoso lampadario di cristalli Swarowski e l’immenso tappeto di manifattura iraniana.
Visita del museo Bait Al Zobair, per un’introduzione alla cultura e alla storia omanita. Pranzo in ristorante locale. 

Nel pomeriggio visita della città vecchia di Mutrah, in tempo utile per una passeggiata al tramonto sul lungomare che racchiude il porto: qui è ancorato lo yacht del sultano. Ci si può addentrare nel dedalo di viuzze del mercato più antico del paese, inebriati dal profumo d'incenso e di spezie, dalla fragranza tipica (Amouge) e tra vivaci colori di tessuti e prodotti  tipici.
Tappa fotografica al Palazzo Reale del Sultano (Al Alam), sontuoso edificio dalle colonne intarsiate di mosaici d'oro e ceramiche blu, immerso in un curatissimo giardino con alberi e fiori rari. Visita dall’esterno delle due fortezze gemelle (Al Gilali e Al Mirani), edificate dai portoghesi nel XVI secolo a difesa della capitale.pranzo incluso. Rientro In Hotel.  Cena e pernottamento. Pasti (C-P-C)


3° giorno: Wadi Arabyeen – Bimah Sinkhole – Wadi Tiwi – Sur (290 km)
Colazione In hotel. Viaggio lungo la costa, ammirando la bellezza del paesaggio omanita. Arrivo all’oasi Wadi Arabyeen,abitata da tribù beduine, protetta da una parete rocciosa e caratterizzata dai giochi di limpide sorgenti d'acqua dolce, che si snodano sinuosamente tra i rigogliosi palmeti.


L'itinerario prosegue con la visita a Bimah Sinkhole, un cratere formatosi a seguito della dissoluzione delle rocce calcaree, che raccoglie acque cristalline dove ci si potrà concedere una sosta per relax e bagno. (Per le signore che desiderano fare il bagno nel Sinkole, è richiesto d’indossare pantaloncini sotto il ginocchio e Tshirt, è proibito indossare il bikini/costume in zone frequentata da omaniti).

Partenza per Wadi Tiwi, dove si farà una breve passeggiata immersi in un paesaggio mozzafiato, dove si potranno fotografare le aspre roccie,cin contrasto con le lussureggianti  palme di datteri e banane. Arrivo a Sur. Check in in hotel. Cena e pernottamento. Pasti (C-P-C)

Dopo cena escursione a Ras al Jinz per l'osservazione delle tartarughe durante la deposizione delle uova sulla spiaggia, uno degli spettacoli più entusiasmanti che l’Oman vi può regalare. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. Pasti (C-P-C)

4° giorno: Sur -  Wadi Bani Khaled – Wahiba Sands (190 Km)
Colazione in hotel. Visita della pittoresca città di Sur, antico porto africano, dove ancora oggi è attiva per la costruzione artigianale delle tipiche imbarcazione omanite, i dhow. Visiteremo un cantiere navale in attività.


Si prosegue verso uno degli scenari più suggestivi del sultanato: Wadi Bani Khaled. L’indescrivibile paesaggio dai vividi contrasti di colore, scaturiti dall'aspro aspetto delle rocce e dalla ricca vegetazione, che si specchiano nelle acque smeraldine. Tempo a disposizione per un bagno nelle lagune del wadi tra le cascate e le piscine naturali. (Per le signore che desiderano fare il bagno nel Wadi, è richiesto d’indossare pantaloncini sotto il ginocchio e Tshirt, è proibito indossare il bikini/costume in zone frequentata da omaniti). 
Pranzo al Wadi. Si prosegue per l'ultima tappa della giornata: il deserto di Wahiba Sands, il più emozionante che possiate immaginare. Immense dune dorate che si stagliano a perdita d'occhio da percorrere in 4X4 faranno da sfondo al calare della sera. Dopo un emozionante dune bushing ci fermeremo su una delle dune più alte per ammirare il tramonto. Check in al campo tendato. Cena e pernottamento. 
Pasti (C-P-C)


5° giorno : Wahiba - Nizwa-  Castello di Nizwa , Castello jabrin , Bahla - Muscat
Colazione in campo. Partiremo per la visita di Nizwa, nota come la perla del Islam, antica capitale dell’imamato dell’Oman del secolo IX, con l’imponente fortezza e l’adiacente castello. Visiteremo del mercato locale, dove si potranno acquistare oggetti dell’artigianato locale,spezie,essenze,stoffe,vasi di terracotta e monili d’argento. Ancora oggi, ogni venerdì si svolge la vendita all’asta di ovini e bovini. 


Proseguiamo il tour verso il Castello di Jabrin, il più raffinato tra i 500 castelli e fortezze del sultanato, risalente al 1670. Pranzo in ristorante locale.  Proseguiremo verso il complesso della città fortificata di Bahla, tra le meraviglie riconosciute dall’Unesco, costituita da una muraglia di oltre 12 km. Sono ancora visibili i resti degli antichi villaggi in fango. Da qui è possibile ammirare uno dei punti panoramici più suggestivi del paese. Dopo la sosta a Bahla rientremo a Muscat, check in in hotel, cena e pernottamento.
Pasti (C-P-C)


6° giorno: Muscat- Maldive  
Partenza da Muscat con volo di linea. Arrivo a Malè e trasferimento in barca veloce al resort prescelto. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.


Dal 7° e 8° e 9° giorno: Maldive  
Pensione completa presso "Fun Island Resort", Atollo di Male Sud. Giornate libere per il relax. 


10° giorno: Malè / Muscat / Italia
Prima colazione in hotel, trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per il rientro. Arrivo e fine dei nostri servizi.


Hotel previsti: 
- Muscat:  Hotel Holiday Inn 4 stelle
- Sur: Sur Grand Hotel or Similar
- Deserto: Campo tendato fisso Arabian Oryx
- Maldive: Fun Island Resort (Atollo di Male Sud)

SOGGIORNO MARE:
Fun Island Resort
… si trova nell’Atollo di Malè Sud, a 38 km dall’aeroporto, ed è raggiungibile in 45 minuti di barca veloce: qui troverete il pieno relax e una vacanza informale con servizi di buon livello.
Rispecchia il classico stile maldiviano ed è circondato da una candida laguna con spiaggia di sabbia bianchissima e farinosa.
Il lato Nord ed il lato Ovest dell'isola sono riservati ai clienti, dove la bassa marea regala una splendida lingua di sabbia. Dal lato Nord, semplicemente in canoa, si possono raggiungere due isolette deserte di incredibile bellezza.
Si accede alla barriera corallina alla fine del pontile principale.


Camere 
Dispone di 58 camere suddivise in due tipologie: 50 camere di circa 21 mq., Beach Front Room e 8 camere Deluxe Beach Bungalow(di circa 60 mq.). 


Le Beach Front Room sono a schiera, tri o quadrifamiliari.
Tutte le camere sono fronte mare ed immerse in una rigogliosa vegetazione, dotate di servizi privati, aria condizionata, telefono, minibar, piccolo soggiorno e balcone/veranda attrezzata.
Le Deluxe Beach Bungalow sono di recente costruzione, si differenziano in quanto dispongono di area privata davanti alla camera, bagno in stile maldiviano con vasca da bagno esterna, bollitore per the e caffè, televisore con canali satellitari e asciugacapelli. sono indicate soprattutto per le coppie e non possono ospitare letti aggiunti.


Ristorante e Servizi
Il ristorante principale "Farivalhu", aperto per colazione, pranzo e cena con servizio a buffet, propone cucina internazionale, ma anche piatti dai tipici sapori locali. "Envashi Coffee Shop",con servizio "à la carte", offre una varità di snack, gelati, succhi di frutta e caffè.
Il bar principale "Fun Bar" propone drink e cocktails fino a tarda notte da gustare durante l'intrattenimento serale (molto soft).


E' disponibile anche la “Araamu Spa” (opzionale) per trattamenti e massaggi. 
Altri servizi: Wi-fi disponibile presso il bar principale, lavanderia, servizio di pronto soccorso e boutique di souvenir.


Sport ed Attività
Numerose sono le attività che si possono praticare, quali biliardo, ping pong, beach volley, piccola palestra.
Per gli amanti degli sport acquatici, resort possiede un efficiente e fornito Water Sport Center, con possibilità di praticare snorkeling, windsurf, uscite in catamarano, canoa e noleggio moto d'acqua, vela, paracadute ascensionale, kite surfing, jet ski.
E' anche presente il Centro Diving Padi Oceanus, italiano, che organizza corsi a tutti i livelli ed uscite giornaliere in barca.
In loco è possibile prenotare numerose escursioni.

Date e prezzi
Prezzo
dal 01/10/18 al 22/12/19
Quota pacchetto a persona, in camera doppia 10 giorni 8 notti
€ 2230

Supplementi

dal 01/10/18 al 22/12/19
Supplemento guida italiana in Oman, a giornata e su richiesta
€ 240
Incluso/Escluso

Le quote sono state elaborate sulla base delle migliori tariffe aeree disponibili al momento e soggette a riconferma.

La quota comprende:

- Voli di linea diretti con Oman Air in Classe "T", da Milano Malpensa per Muscat (possibilità di partenze da Roma Fiumicino, voli con uno scalo - quotazione su richiesta).   
- Franchigia bagaglio da 30 kg. + un bagaglio a mano (a persona)
- Trasferimenti, visite, escursioni, pasti: come da programma.
- Trasferimento in barca veloce alle Maldive.
- Viaggio individuale con guida parlante inglese.
- Soggiorno con sistemazione in camera doppia negli hotel indicati e trattamento come da programma.
- Soggiorno mare presso Fun Island Resort - Atollo di Male Sud (Maldive), camera doppia, trattamento di pensione completa.
- Tour in fuoristrada con acqua  a disposizione durante i tour.    
- Ingressi ove previsti, tasse e percentuali di servizio.

La quota non comprende:

- Quota di Iscrizione, incluso assicurazione medico/bagaglio: € 50,00 a persona.
- Tasse aeroportuali con Oman Air (da Milano): € 280 circa, a persona.
Visto d'ingresso in Oman da richiedere on line sul sito della Royal Oman Police oppure, con supplemento, in agenzia
- Supplemento volo Alta Stagione, nei periodi di festività europee.
- Mance (circa 5 euro a persona al giorno), bevande, extra di natura personale e quanto non indicato.
- Eventuali aumenti di tasse governative, possibili anche senza preavviso.



- visto d'ingresso ***

per l'ingresso in Oman è obbligatorio, oltre che il passaporto valido sei mesi dalla data di arrivo, effettuare la richiesta di visto da parte dei cittadini italiani prima dell'ingresso nel Paese tramite il sito della Royal Oman Police (https://evisa.rop.gov.om/en/home). I visti turistici per l'Oman saranno di due tipologie in base ai giorni di permanenza nel paese 
A) tipologia 26A - Per soggiorni fino a 10 giorni il visto ha un costo di OMR 5 e deve essere utilizzato per entrare nel paese entro un mese dalla data di applicazione. E' rinnovabile solo una volta e sempre e solo per altri 10 giorni. 
B) tipologia 26B - Per soggiorni fino a 30 giorni il visto ha un costo di OMR 20 e deve essere utilizzato per entrare nel paese entro un mese dalla data di applicazione. E' rinnovabile solo una volta sempre e solo per altri 30 giorni.

La procedura è semplice e immediata (con rilascio entro le 24 ore della ricevuta di approvazione). I visti turistici saranno validi 30 gg e dovranno essere richiesti almeno 15 gg prima della data di partenza. Dopo la registrazione sul sito, è necessario effettuare l'application come "Unsponsored visa" accedendo al form "26A Tourist Visit Visa" o 26B per i cittadini italiani. 

Su richiesta, il tour operator può provvedere al rilascio del visto al costo di euro 35 a persona per il visto di tipo 26A e euro 70 per il tipo 26B


Appunti di Viaggio

OMAN - CITTA'  IMPORTANTI
Muscat
...è la capitale dell’Oman nonché la città più grande del Sultanato. Porto commerciale sull'omonimo golfo di fronte alle coste iraniane, conosciuto fin dal II secolo per la preziosissima resina che da qui veniva trasporta verso il Mediterraneo. Oggi la città conserva un aspetto medievale la cui fortuna economica è dovuta principalmente alla posizione geografica e al clima temperato grazie all’influenza dei monsoni africani, elementi che la rendono una meta interessante e gradevole.
Bellissime le due roccaforti: Al Jalali e Al Mirani.
Altrettanto bella è la Moschea del Sultano Qaboos, la terza più grande del mondo e luogo di culto più importante dell’Oman.
Muscat è l’unica città della penisola arabica che può vantare una Royal Opera House, inaugurata nel 2011 per volontà del Sultano Qaboos Bin Said con la rappresentazione di "Turandot" di Giacomo Puccini nel nuovo allestimento del M° Franco Zeffirelli. Ogni anno vengono rappresentate importanti opere liriche, musicali, balletti ecc..
Interessanti anche i musei, in particolare il Museo Muscat Gate che ripercorre le tappe fondamentali della storia della città dalla fondazione ai giorni nostri.
Il Mutrah Suq è il più famoso mercato della città. Qui le bancarelle straripanti di merci di ogni tipo.   

Bahla
Cittadina di indicibile fascino situata nella regione di Ad Dakhiliyah, nella parte centro-settentrionale dell’Oman. Bahla è famosa in tutto il paese per le sue ceramiche e per l’antico Fort Bahla, tutelato dall’UNESCO come Patrimonio mondiale dell’umanità, costruito tra il XIII ed il XIV secolo.La città sorge in un’oasi circondata da un’area desertica caratterizzata dal susseguirsi di basse e spoglie colline.

Nizwa
...detta anche Perla dell’Islam, Nizwa è un importante centro religioso e commerciale posizionato in maniera strategica tra la costa attorno a Muscat e l’interno del Paese nella regione Ad Dakhiliya. Antica capitale dell’Oman la città crebbe attorno ad un suq e ad una splendida fortezza.
Meraviglioso il suo centro storico, tra i più antichi e meglio conservati dell’Oman; la fortezza è di forma circolare e risale al XVII secolo.
Possiede uno dei più antichi e rinomati suq dell'Oman: circondato da imponenti mura con bellissimi portali in legno, sorge all’ingresso della città e si sviluppa tra stretti vicoli, archi e palazzi incorporati nelle mura. Il luogo di culto più importante di Nizwa è la Masjid Sultan Qaboos, un’imponente moschea, con la sua cupola blu e dorata.

Nakhl
luogo incantevole, la splendida oasi di Nakhal e famosa per le sue sorgenti calde ed un imponente forte,

Barka
Situata a 80 km a ovest di Muscat, la cittadina conserva una Fortezza e un’abitazione tradizionale restaurata in grado di dare un’idea di come vivessero i ricchi omaniti delle passate generazioni

Sur
... rappresenta una località ideale per rilassarsi in riva al. La cittadina, è pressoché sconosciuta al turismo di massa e vanta lunghe spiagge sabbiose, un mare limpido e caldo ed un clima straordinario. Oltre al relax balneare è possibile effettuare escursioni naturalistiche come quella a Ras Al Jinz, spiaggia dove le tartarughe marine nidificano, o la traversata a dorso di cammello del Wahiba Sand, uno spettacolare deserto che si estende poco distante da Sur, ma anche gite in barca e snorkeling per ammirare i fondali oceanici.

Salalah
La seconda città dell'Oman, ma completamente diversa da Muscat. Situata nell’unico angolo d’Arabia influenzato dal monsone estivo indiano, è la miglior base di partenza per la visita dei villaggi e dei siti archeologici dell'Oman meridionale. Le rovine di Al-Balid, dov'era situata l'antica città di Zafar, sono a 5 km a est del centro, sulla costa. Lungo la strada che porta a Mughsail, circa 5 km a ovest di Salalah, ci sono alcune bellissime spiagge.

ISOLE MALDIVE

Compongono l'arcipelago 1.192 isole coralline, poggiate su di un basamento di roccia formatosi circa 60 milioni di anni fa, con l'emergere di imponenti montagne dal fondo dell'Oceano Indiano. La sabbia di cui sono composte le spiagge non e’ di origine rocciosa ma bensì corallina ed ha una consistenza ed un colore unici nel loro genere.
Gli atolli naturali sono 26 e ognuno è formato da diverse centinaia di isole, di cui solo alcune sono abitate.
La zona circostante l’Isola di  Malè  e’ ricca di Isole ed è considerata la parte più bella di tutto l’arcipelago: fra queste c'è anche l'isola di Asdu.
L’isola di Asdu dista 32 km. a Nord dall’aeroporto e dalla capitale ed è situata a circa 4 km. dal limite esterno dell’atollo che la protegge dalle forti correnti e dalle grandi onde oceaniche.

La Storia

L'aspetto degli abitanti delle Maldive varia da un atollo all'altro a seguito delle mescolanze di geni ereditati dalle diverse popolazioni che hanno attraversato questi mari e vi si sono stabiliti per un periodo di tempo. Anche la lingua ne è rimasta influenzata: il Dhivehi, cambia in alcune regioni del Sud, a seconda del dialetto; differisce anche per via dell’isolamento geografico.
Le credenze maldiviane si basano sulla religione e sulla superstizione, spesso fuse insieme, e talvolta rivestono anche importanza in situazioni non solo di vita quotidiana, ma nella società. Per quanto riguarda la fede, l’islam è la religione dominante, ma l’influenza del sovrannaturale continua ad avere un ruolo molto importante in molte comunità, che tuttavia credono nelle tradizioni buddiste dei precedenti invasori, prima della conversione all’islam nel 1.153 DC.
La fusione di varie culture si può notare anche nelle forme d'arte. La musica, suonata con il bodu-beru (un grande tamburo), somiglia al rullo di tamburo africano. Il dhoni, una barca con un'unica vela, costruita grazie ad alcuni artisti navali specializzati, ha una stretta somiglianza con le barche arabe.
L’eccellente abilità artistica maldiviana, che si può ammirare anche nei decori delle antiche moschee, rappresenta ciò che si e’ ereditato dall’architettura dell’Asia del Sud.
Alle Maldive, la cultura moderna si adatta a quella antica, pur cercare di mantenere l’identità, le tradizioni e le credenze del suo popolo

Immersioni alle Maldive
I mari caldi delle Maldive permettono un’alta visibilità durante tutto l’arco dell’anno. La trasparenza delle acque consente, a volte, di scorgere un pesce a cinquanta metri di distanza. Bisogna anche aggiungere che alle Maldive si può trovare una meravigliosa formazione di più di 3000 barriere coralline. I monsoni, inoltre, caratterizzano il flusso delle maree. Il risultato di queste perfette condizioni fa sì che le barriere coralline maldiviane siano le più complete al mondo per fare scuba diving.
Alle Maldive, solitamente lo scuba diving ha luogo presso una ‘faru’ (una barriera corallina), un ‘thila’ (un acquario sommerso in un canale, come fosse una barriera corallina che si unisce all’oceano) o presso un relitto. Lo scuba diving notturno e’ un’esperienza particolarmente bella perché permette di vedere creature minuscole, interessanti e generalmente indifferenti alla presenza dell’uomo.
Nelle acque delle Maldive si trovano più di mille specie di pesci e creature marine . Queste acque sono il fulcro dove  tutte le specie sottomarine si incontrano, perché richiamate dall’abbondanza di cibo. Nelle Maldive si può’ vedere di tutto: dai gamberetti ai gruppi di pesci dai colori vivaci, dalle magnifiche mante agli squali.
Non bisogna essere dei professionisti dello scuba diving per divertirsi nelle acque delle Maldive: tutti i resort e le barche turistiche offrono training, usando attrezzature controllate e istruttori esperti.


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!